DEAD END STREET reloaded by VOLCANO HEAT!

Scaricabile da oggi  “Dead End Street” (The Kinks) reloaded by Volcano Heat!!!

PERCHÉ I KINKSApprezziamo i Kinks da sempre. hanno scritto splendide canzoni, con soluzioni armoniche mai banali. Grandi pezzi rock’n’roll che li hanno distinti dalla massa delle band inglesi degli anni Sessanta. Buona parte del loro repertorio compete alla pari con le canzoni dei Beatles. I loro testi sono inoltre davvero brillanti, ricchi di sarcasmo pungente nei confronti della società inglese e del conformismo imperante.

PERCHÉ DEAD END STREET. “Dead End Street” racconta delle difficoltà economiche e sociale delle classi sociali meno abbienti, si riferisce in particolare all’Inghilterra del dopoguerra. Il collegamento con il periodo che stiamo vivendo in Italia è stato immediato. Quindi, diciamo che il testo di “Dead End Street” gode di una certa attualità. Cantare i nostri guai ci rende più consapevoli e ci unisce agli altri. Dobbiamo riprenderci il diritto di pensare a un futuro o di sognarne uno migliore.

LA REGISTRAZIONE. “Dead End Street” proviene in parte dalle sessioni di “VIVE LE ROCK!”. Tuttavia voci e chitarre sono state registrate da zero. Abbiamo curato la produzione e affidato ad Alex Marton il mixing e il mastering. Il risultato finale esprime la frenesia rock di “VIVE LE ROCK!” ma con qualche sfumatura espressiva in più. Spero piaccia a chi già ci segue e non solo.

DOWNLOAD